Formas News

Informazioni istituzionali per i soci

Il servizio di coordinamento della formazione ADiCASI si presenta

La missione del servizio di formazione ADiCASI è quella di sostenere, coordinare e promuovere la formazione continua e di base nelle Case per Anziani al fine di garantire uno sviluppo costante della qualità dei servizi con un’attenzione finalizzata al benessere dei residenti, familiari e collaboratori. La cultura della formazione che vogliamo realizzare mira a rendere le risorse operative di ogni settore professionale delle CpA, ancor più consapevole dell’importanza del proprio ruolo, impegnate e sensibili a nutrire il proprio ed altrui ambiente di apprendimento, di aggiornamento professionale e crescita personale, impattando conseguentemente anche sul proprio benessere e sulla propria professionalità. Il nostro scopo è rendere la formazione per le CpA pertinente alle esigenze, razionale e allineata alle strategie Cantonali in merito alla politica sulla promozione della salute e il coordinamento sanitario.

Per realizzare tutto ciò, progettiamo, proponiamo e organizziamo interventi formativi tenendo conto dei bisogni dei nostri destinatari, dei committenti e dei partner coinvolti. Analizziamo la domanda di formazione dei nostri associati e proponiamo della formazione adeguata alle loro esigenze, alla loro strategia, lasciando loro l’autonomia di identificare gli obiettivi che vogliono o sentono la necessità di raggiungere attraverso il nostro contributo. Per concretizzare tutto questo ci avvaliamo della collaborazione degli istituti di formazione e/o delle associazioni di categoria già presenti sul territorio. Crediamo fermamente che la collaborazione e la messa in rete delle competenze sia di fondamentale importanza per uno sviluppo sano e dinamico del settore.

Durante questo primo anno di attività il servizio di formazione ADiCASI si è dedicato principalmente ai seguenti progetti:

  • Cure palliative- certificazione A2 per tutti gli operatori sanitari, in collaborazione con SUPSI e Centro Professionale Sociosanitario Infermieristico (CPSI)
  • Progetto Re Care in collaborazione con DFP e SEFRI- per lo sviluppo di un programma di formazione attorno al tema della resilienza degli operatori sanitari che lavorano nelle cure di lunga durata
  • Riorganizzazione e ottimizzazione dei corsi LTTP- su mandato dell’Ufficio degli Anziani e delle Cure a Domicilio (UACD) e della CPSI. ADiCASI gestisce le giornate di pratica clinica per gli allievi infermieri del 1°anno
  • Formazione per i Quadri attorno ai temi della valutazione e valorizzazione del personale, legge federale sul lavoro, risk management
  • Coaching, team coaching e team building per richieste puntuali
  • Organizzato conferenze attorno temi d’interesse comune e d’informazione generale- Carpe Diem, Legionella
  • Analisi dei bisogni formativi per il settore dei servizi alberghieri e di ristorazione
  • Proposte formative puntuali con ASTAG per il mantenimento della patente OAUT.

Per maggiori informazione e dettagli, la signora Viviana Spagnoli, responsabile del servizio è volentieri a disposizione:

Luca Leuenberger
Segretario generale ADiCASI

Orari apertura/chiusura sede periodo estivo

Centralino FORMAS dal 1° luglio 2019

  • Mattino: 10.00 – 12.00
  • Pomeriggio: 14.00 – 16.00

Data consegna certificati

Il 17 settembre 2019 alle ore 17.00 presso il Mercato Coperto di Giubiasco si svolgerà la cerimonia di consegna degli attestati federali di capacità (AFC) e certificati di formazione pratica (CFP) e verranno premiati gli apprendisti che otterranno la media migliore.

Assemblea ordinaria FORMAS

FORMAS (Associazione per la formazione nelle strutture sanitarie e negli istituti sociali del Canton Ticino), venerdì 24 maggio 2019 ha tenuto l’Assemblea annuale ordinaria presso la propria sede di Giubiasco.

Il Presidente, signor Bruno Cariboni, accoglie gli invitati con il benvenuto e prosegue con la sua relazione, sottolineando l’importanza di FORMAS nell’ambito della formazione professionale del mondo sociale e sanitario fornendo professionisti di qualità molto apprezzati dalle varie realtà sociosanitarie del Cantone.

La Coordinatrice, signora Sandra Bernasconi, nella sua relazione annuale ha presentato i dati statistici inerenti l’evoluzione del numero di apprendisti per le formazioni di base offerte e altri aspetti legati alla formazione di cui FORMAS si occupa.

In questi anni FORMAS si è sviluppata offrendo alle persone che vogliono abbracciare le professioni OSS (operatori sociosanitari), OSA (operatori socio assistenziali) e ACSS (addetti alle cure sociosanitarie) i corsi interaziendali. Oggi, FORMAS accoglie 560 apprendisti che lavorano in 126 istituti (case per persone anziane, servizi di aiuto e cura a domicilio, cliniche private, istituti di accoglienza per persone con disabilità e strutture di accoglienza per l’infanzia), sono seguiti da 95 formatori provenienti dalle aziende formatrici. Il ruolo di FORMAS nel mondo della formazione sociosanitaria è sempre più apprezzato e riconosciuto sia a livello cantonale sia a livello nazionale.

All’ordine del giorno, tra i vari punti, oltre la presentazione dei conti dell’esercizio contabile 2018, tenuta dal Segretario di Comitato, signor Severino Briccola, Direttore ECAM (Ente Case Anziani Mendrisiotto) vi era la nomina di un nuovo membro di Comitato.

FORMAS dà il benvenuto al nuovo membro di Comitato, signora Myriam Greub Pagani, Direttrice Nido dell'infanzia Multispazio Eccolo di Massagno, in rappresentanza dell’Associazione ticinese delle strutture per l’infanzia (ATAN) e ringrazia la signora Jacqueline Ribi Favero per la collaborazione avuta nel corso di questi anni.

Inoltre, durante l’Assemblea FORMAS c’è stata l’occasione di congratularsi con il membro di Comitato signor Gabriele Balestra, Direttore ALVAD Associazione Locarnese e Valmaggese di assistenza e cura a domicilio in rappresentanza della Conferenza dei SACD per la sua recente nomina in qualità di vice-presidente dell’Associazione Spitex a livello nazionale.

Formazione Continua

Siamo attualmente in fase di allestimento e pianificazione del nuovo catalogo dei corsi di formazione continua FORMAS 2020, stiamo lavorando con passione ed attenzione per offrirvi dei corsi che sappiano soddisfare e rispondere alle vostre esigenze di formazione, in un clima innovativo, creativo e stimolante!

Siamo soddisfatti nell’annunciarvi che sempre più professionisti scelgono di partecipare ai nostri corsi, cogliamo l’occasione per ringraziarli!.

Di seguito qualche dato statistico:

Riassunto grafico Formazione Continua

Tra le molte novità che il catalogo conterrà, in anteprima, vi segnaliamo il corso richiesto da ADICASI (Associazione dei Direttori delle case per anziani della Svizzera Italiana), organizzato in collaborazione con il CeSì (centro simulazione, CPS Lugano ) per aggiornare le competenze degli OSS (formati dal 2007 al 2019) alla luce del cambio della nuova Ordinanza, introdotta due anni fa, per quanto concerne, nello specifico, la competenza D.4:” Preparare infusioni isotoniche senza medicinali aggiunti e somministrazione nel sistema venoso periferico, somministrare infusioni commercializzate con medicinali già aggiunti”.

Attraverso la simulazione ad alta fedeltà, i corsisti potranno sperimentare la gestione del rischio, la simulazione di effetti avversi dei medicamenti ecc..

Con successo e molta soddisfazione da parte dei partecipanti, il 9 aprile 2019, si è concluso il secondo pomeriggio di studio mondo sanitario e sociale congiunto (“Dallo stress nocivo al benessere lavorativo: come rigenerarsi ogni giorno”).

SAVE THE DATE, per il prossimo pomeriggio di studio :

martedì 5 novembre 2019 (Riceverete maggiori dettagli in seguito!)

Vi invitiamo a pubblicizzare e a consigliare i corsi di formazione continua FORMAS all’interno delle vostre aziende!

Formazione di base

Con l’arrivo della tanto sospirata estate, i corsi interaziendali, chiuderanno presto i battenti.

Il tempo è propizio per fare bilanci, valutazioni e stime per il futuro, per cercare di rispondere con qualità alle sempre più complesse richieste di formazione, dettate dall’evoluzione costante e dai repentini cambiamenti che caratterizzano il mondo del lavoro e la nostra società.

Continuando con l’impegno del presente, con uno sguardo teso al futuro, elemento cardine risulta essere per FORMAS sempre il creare sinergie e collaborazioni con le tante eccellenze che le diverse realtà professionali offrono e propongono.

Siamo lieti di constatare che quest’anno gli apprendisti di tutti e tre i curricoli, generalmente hanno frequentato i corsi con interesse, partecipazione e motivazione!

Questo ci fa ben sperare pensando ai professionisti che diventeranno e ci fornisce entusiasmo e rinnovata motivazione per progredire sempre nel nostro lavoro!

Ricordiamo che per il prossimo anno scolastico, rimane sempre aperta l’interessante opportunità di poter frequentare, in qualità di auditori i corsi interaziendali, previo accordo con la segreteria FORMAS ().

Inchiesta FORMAS datori di lavori nuovi contratti di tirocinio

Durante il mese di aprile e con lo scopo di avvicinarci con maggiore anticipo ad un numero sempre più preciso di contratti di apprendistato previsti per il prossimo anno scolastico, abbiamo lanciato un’indagine online presso tutte le aziende formatrici.

La partecipazione è stata ottima: 82%! Per il prossimo anno contiamo di raggiungere il 100%.

Di seguito i risultati al 30.04.2019:

Riassunto grafico risultati inchiesta FORMAS nuovi contratti di apprendistato

Riassunto domande inchiesta FORMAS nuovi contratti di apprendistato

Si costata che la formazione ACSS non è ancora decollata quantitativamente in modo significativo, per questo motivo abbiamo effettuato una presentazione del profilo professionale nei comitati di ADICASI e SACD, come pure durante una riunione dei Capi infermieri EOC.

 

Corso serale per la preparazione esame pratico ART. 33 addetto/a alle cure sociosanitarie (ACSS)

La Legge federale sulla formazione professionale (LFPr), all’ Art. 33, prevede la possibilità, per le persone adulte, che hanno maturato un’esperienza professionale importante e comprovata, in un determinato ambito, ma che non possiedono un Attestato federale di capacità (AFC) o un Certificato di formazione pratica (CFP), di poter essere ammessi agli esami per l’ottenimento dell’attestato relativo.

A partire da settembre 2019, FORMAS, in collaborazione con la Divisione della formazione professionale: ufficio della formazione continua e dell’innovazione, proporrà una formazione per preparare le persone a sostenere l’esame pratico finale, per l’ottenimento del titolo di Addetta/o alle cure socio-sanitarie.

Si tratta di un’ ECCEZIONE, una sorta di “sanatoria” da riservarsi solo alle persone che NON possono, per motivi particolari, in alcun modo, frequentare il corso diurno biennale.

FORMAS organizza per decisione del comitato, dei colloqui che permetteranno, oltre alla documentazione, di conoscere e valutare l’idoneità del candidato

Il programma della formazione è stato elaborato a partire dall’Ordinanza sulla formazione professionale di base di Addetta/o alle cure socio-sanitarie ACSS, emanata dall’Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia UFFT Ordinanza 20 dicembre 2010 (stato al 01.01.2012).

I corsi si terranno presso la sede FORMAS dal mese di settembre sino a fine aprile 2020.

Nei giorni di: lunedì e giovedì dalle 18.00 alle 22.00 e qualche sabato mattina dalle 8.00 alle 12.00.

Quest’anno si partirà con una classe pilota di 15 persone al massimo.

Tale possibilità sottostà alle seguenti condizioni:

  • Che la persona possa certificare un’attività professionale minima di 5 anni (Art. 32 dell’Ordinanza sulla formazione professionale) incluso l’anno di formazione professionale per adulti ACSS – Art. 33 LFPr, e l’esperienza settoriale richiesta dall’Ordinanza di formazione della professione mirata (ha svolto almeno 2 anni impiegato all’80% nel campo dell’addetto alle cure sociosanitarie CFP);
  • È inoltre necessario essere residenti e/o professionalmente attivi in Svizzera da almeno 1 anno al momento dell’inoltro della richiesta;
  • Essere in possesso di un Certificato di Collaboratrice Sanitaria conseguito presso la Croce Rossa Svizzera.

Evento AGORÀ

FORMAS ha partecipato ad AGORÀ ed è stata un’opportunità molto stimolante ed interessante.

Ritrovarsi in questa piazza con tutte le aziende del settore anziani, con le quali si collabora in modo costante, ci ha permesso visibilità. Inoltre ci ha dato la possibilità di creare ulteriori sinergie e stimoli per sviluppare progetti in un prossimo futuro.

Ringraziamo il Presidente Eliano Catelli con il comitato ADICASI, come pure Luca Leuenberger e Viviana Spagnoli, in particolare, per i contatti avuti durante l’organizzazione dell’evento.

PIERONI HANNELORE SAGL, LUGANO E PROGETTO TERAPIA ASSISTITA CON ANIMALI

Pieroni Hannelore Sagl è attiva dal 2004, in tutto il Sottoceneri, e si occupa di cure ed assistenza a domicilio, con lo scopo di dare un aiuto concreto all’utente per mantenere la propria autonomia a domicilio, diminuire la frequenza dei ricoveri e sostenere il paziente e la sua famiglia.

Azienda formatrice dal 2005, ha seguito i percorsi formativi di molti apprendisti oggi affermati professionisti sanitari. Attualmente vantiamo un team di 4 infermieri formatori che seguono 4 studenti OSS e una studentessa ACSS.

Gli apprendisti vengono seguiti a tu per tu durante tutto il percorso facendo esperienza della realtà domiciliare in cui verranno a conoscenza di ogni tipo di paziente; seguendo piani di cura personalizzati in base alla situazione.

Tra i vari progetti attivi abbiamo sviluppato la terapia assistita con animali, in cui un’équipe interprofessionale, composta da formatori, apprendisti e professionisti della terapia con animali cooperano per intervenire in maniera pro attiva sul benessere psico-sociale dei pazienti.

In questo progetto i nostri apprendisti riescono ad instaurare relazioni empatiche e di supporto a pazienti con isolamento sociale intervenendo su un aspetto fondamentale del benessere di ogni persona.

L'attività consiste in un'ora e mezza settimanale in cui vengono coinvolti 8-15 pazienti per due momenti di attività con animali di diverso tipo (cani, cavalli, pony, conigli, ecc.) seguiti da esperti nella gestione degli animali. Vi è poi un momento di ristoro in cui i pazienti fanno una piccola merenda dove colloquiano tra di loro o con gli operatore/apprendisti. Il tutto viene svolto in una fattoria di Carabbia con spazi coperti e non.

Nel progetto gli apprendisti sono coinvolti in tutte le fasi del percorso, che si articolano nel proporre l'attività ai pazienti direttamente a casa o telefonicamente, curandosi di valutare le capacità motorie per il trasferimento e le necessità alimentari legate a patologie o intolleranze. Alcuni di loro si occupano anche del trasporto degli utenti dal domicilio alla fattoria ed il ritorno.

Durante le attività collaborano con gli altri operatori per coinvolgere gli utenti ed aiutarli durante lo svolgimento delle stesse. Si occupano della preparazione degli alimenti e del riordino durante la merenda. Sotto supervisione eseguono la raccolta dei dati relativi all'efficacia della terapia assistita (che verranno poi elaborati in maniera scientifica per il progetto) e vengono coinvolti nelle riunioni di progetto per riportare le loro esperienze e ragionamenti volti al miglioramento dello stesso.

Infermieri formatori:

Aletti Marco

Pagnozzi Monica


FORMAS - Via Ferriere 11 - 6512 Giubiasco
T: +41 (0)91 857 92 25 - F: +41 (0)91 857 92 27 -

© 2019 FORMAS - Privacy
Sito by Meraviglioso.ch e Smile in the Eyes

La FORMAS

Formazione

Materiale didattico

Aree riservate